Attestato Haccp: a cosa serve e per chi è obbligatorio?

a cosa serve attestato haccp e per chi è obbligatorio

L'HACCP, ad una prima lettura, può sembrare una sigla oscura. In tutta semplicità, il suo significato va cercato nel suo acronimo: Hazard-Analysis and Critical Control Points, ossia "Analisi dei ricschi e controllo dei punti critici".
Si tratta di un protocollo sull'igiene e la sicurezza del settore alimentare. L'attestato Haccp non fa altro che certificare che il lavoratore del settore alimentare possiede le nozioni fondamentali e necessarie dell'Haccp.
L'attestato Haccp può risultare importante anche per arricchire il proprio percorso professionale e va infatti inserito nel curriculum come titolo posseduto.

Chi ha l'obbligo e come ottenerlo

Ma quando serve l'attestato Haccp? Per l'importanza che ricopre per la salute e la sicurezza pubblica, conseguire l'attestato haccp è obbligatorio per tutti gli operatori del settore alimentare.
Questo certificato serve quando un lavoratore prende servizio all'interno di una attività in cui gli alimenti si producono e trasformano, si vendono e somministrano, o si trasportano e immagazzinano.
Dal cameriere alla hostess, passando ovviamente per cuochi e barman, l'elenco dei lavoratori del settore alimentare che necessitano dell'attestato haccp sarebbe lunghissimo.
Ricordiamo che questo attestato ha sostituito il libretto sanitario fornito un tempo dalle asl.
Ottieni maggiori informazioni sull'Attestato Haccp, su dove prenderlo e dove si consegue, e su i corsi Haccp online riconosciuti, suddivisi in base al livello di cui si ha necessità.

La validità: scadenze e rinnovo

L'attestato Haccp, in quanto titolo che certifica competenze di rilievo per la sicurezza e la salute pubblica, richiede aggiornamento e pertanto ha scadenza.
La durata della validità dell'attestato haccp dipende dalle Leggi emesse in merito dalle Regioni in cui si opera: scopri quanto dura e quando scade l'attestato Haccp per regione.
Con un attestato haccp scaduto si è in difetto. Occorre perciò rinnovarlo, iscrivendosi a corsi online per l'aggiornamento, che in sole 8 ore (12 per i titolari d'azienda del Lazio, Toscana e Liguria) vi consente di ottenere un attestato haccp rinnovato e a norma di legge!